La cosa più importante

Dimmi che è un viaggio che rimane, la nostra storia insieme è un’onda in mezzo al mare che va sempre più in la… che sono ancora in volo in un viaggio a senso solo e abbiamo tutto il tempo anche se il tempo è una bugia … E che ti avrò fra le mie mani e sarai qui anche domani, negli spazi senza fine finché il mondo girerà
Dammi forza sul sentiero e luce sul cammino prima che sia tutto buio perché il buio tarderà … E non lasciarmi mai lo sai che non potrei da quando sei la cosa più importante che ora ho… Tu non tradirmi mai e io proteggerò per sempre la cosa più importante che ora hoDimmi che resteremo insieme e che tutto ci appartiene e il tempo che rimane durerà un’eternità, e che gireremo il mondo e che andremo fino in fondo io e te nel vento oltre i sogni e la realtà…
E non lasciarmi mai lo sai che non potrei da quando sei la cosa più importante che ora ho… Tu non tradirmi mai e io proteggerò per sempre a cosa più importante che ora ho…

Quante parole non dici

Le cose cambiano,come cambia il colore del mare, quando lo osservi per molte ore.Le facce delle persone,i posti dove hai cercato le meraviglie che poi hai trovato.
Ma perché vuoi capire l’amore? Cosa c’è di così complesso da decifrare?
Padre perdonami,se ho fatto tutto male è solo colpa delle teorie.
Io sono pratica,ci provo a galleggiare e a fare i conti di logica.
Perché forse ho bisogno d’amore,o forse ho soltanto voglia di contare…
Quante parole che non dici e vorresti gridare,
con il tempo vedrai esploderanno tutte nello stesso momento, tutte fino a farti sentire meglio.
Le frasi si sommano,diventano delle addizioni, dei labirinti di coniugazioni.
Uscirne è difficile,puoi rischiare di naufragare in un lago di virgole.
Ma perché vuoi spiegare l’amore? Sono solo due numeri primi da calcolare!
Quante parole,quante regole scelte da fare,con il tempo vedrai
esploderanno tutte nello stesso momento, tutte fino a farti sentire meglio.
Nascono i fiori dalla tua bocca,pezzi di stelle, cose che avevi smarrito nel nulla,tracce di te.
Quante parole che non dici e vorresti gridare,con il tempo vedrai esploderanno tutte nello stesso momento, tutte fino a farti sentire meglio…..

Controvento

Io non credo nei miracoli,meglio che ti liberi,meglio che ti guardi dentro…
Questa vita lascia i lividi,questa mette i brividi,certe volte è più un combattimento…C’è quel vuoto che non sai,che poi non dici mai,che brucia nelle vene come se il mondo è contro te e tu non sai il perché,lo so me lo ricordo benelo sono qui per ascoltare un sogno,non parlerò se non ne avrai bisogno,ma ci sarò perché così mi sento accanto a te
viaggiando controvento…Risolverò,magari poco o niente,ma ci sarò e questo è l’importante,acqua sarò che spegnerà un momento accanto a te viaggiando controvento………..